La docking station: il caricabatterie da tavolo più diffuso al mondo

La docking station rappresenta la migliore soluzione offerta dal mercato per chi è alla ricerca di un caricabatterie supporto da tavolo in grado di ricaricare dispositivi elettronici mobili. Estremamente pratico e funzionale, questo accessorio è lo strumento ideale per chi studia o si trova a lavorare in ufficio.

 I più popolari

docking station docking station Twelve South Hirise per cavo Lightning per iPhone / iPad MiniL'innovazione tecnologica promossa dalle industrie che ruotano intorno al mondo dei dispositivi mobili ha permesso, giorno dopo giorno, di produrre nuovi ed interessanti accessori per migliorare e facilitare l'uso di smartphone e tablet. Fra questi strumenti spiccano, senza alcun dubbio, i caricabatterie ed in particolar modo i nuovi modelli della docking station. Molto simile al caricabatterie wireless, questa postazione, grazie alla sua particolare struttura, permette di adagiare il dispositivo mobile su di essa e di ricaricarlo. Niente di più comodo per chi intende tenere sempre sotto controllo ed utilizzare il proprio smartphone o tablet anche durante la ricarica. Per la sua estrema praticità questo caricabatterie rappresenta il supporto da tavolo che più di altri ha incontrato il favore degli utenti. Attualmente il mercato propone svariati modelli di questo accessorio, differenti per alcune piccole ma essenziali caratteristiche. Per questo motivo è importante che l'acquirente valuti con molta attenzione l'acquisto della docking station più adatta alle proprio esigenze.

I migliori docking station a colpo d'occhio

Nome del prodotto  Recensioni  Prezzo
1. Twelve South Hirise Stand con supporto per cavo Lightning 
4,4 su 5 stelle
da 32,69€
2. RAVPower® caricabatterie da tavolo per Samsung Galaxy S5 
5 su 5 stelle
da 19,99€
3. Sony DK48 docking station per Xperia Z3 
4,2 su 5 stelle
da 23,15€
4. Belkin docking station per Apple iPhone 5 senza cavo 
4,4 su 5 stelle
da 20,50€
5. KiDiGi docking station USB Apple iPhone 5 / iPad mini 
4,6 su 5 stelle
da 19,12€

Come funziona la docking station?

Il funzionamento della docking station è piuttosto semplice e, a livello tecnico, non differisce dal classico caricabatterie da muro. La postazione, infatti, dev'essere collegata ad una presa di corrente a 220 volt e, grazie ad un  trasformatore posto al suo interno, la tensione viene ridotta in modo da renderla utilizzabile dai comuni dispositivi elettronici mobili. Basterà dunque appoggiare sul vano del caricabatterie supporto da tavolo il proprio smartphone o tablet. Con la dovuta accortezza, tuttavia, i dispositivi mobili dovranno essere posizionati in modo da inserire correttamente al loro interno lo spinotto per la trasmissione della tensione presente sulla docking station. Questa struttura ricorderà a molti, per modalità di ricarica del dispositivo, il telefono cordless. È bene sottolineare che durante la fase di ricarica è possibile utilizzare liberamente il device anche senza doverlo rimuovere dal supporto.

Perché acquistare la docking station? Ecco quattro buoni motivi per farlo!

docking station per Sony Xperia Z3®La docking station è uno dei prodotti che sta riscontrando maggiore successo sul mercato. La ragione di questo crescente consenso è dovuta ad una serie di motivazioni che vogliamo riportare per meglio far comprendere il valore di questo prodotto.

  1. La comodità.
    Arrivati a casa dopo una giornata lavorativa o trascorsa sui banchi di scuola non si deve perdere tempo per cercare il classico caricabatterie o il filo elettrico per la  porta USB. Per ricaricare lo smartphone basta posizionarlo sulla docking station posta della scrivania. Allo stesso modo chi lavora in ufficio può tenere sulla postazione il device pronto per l'uso e, soprattutto, sempre carico.
  2. Il design.
    Anche l'occhio vuole la sua parte e non c'è dubbio che la postazione da tavolo soddisfi più di tutti gli altri caricabatterie le esigenze degli esteti. Dotato di forme essenziali e moderne, questo supporto si adatta perfettamente a tutti gli ambienti.
  3. Universalità.
    Attraverso alcuni modelli di questo caricabatterie da tavolo è possibile ricaricare la maggior parte dei dispositivi mobili oggi in commercio. Esistono dunque postazioni per tutti i prodotti Apple (iPhone e iPad) o per dispositivi Android e Windows.
  4. Basta avere fili per casa!
    La postazione da tavolo per smartphone e tablet non ha bisogno di fili elettrici volanti. Il dispositivo non deve essere collegato alla presa della corrente elettrica o alla porta USB, ma va inserito nello spinotto del caricabatterie supporto da tavolo per ricaricarsi.

Quali caratteristiche si devono valutare prima dell'acquisto di un caricabatterie supporto da tavolo?

caricabatterie supporto da tavolo RAVPower®Le case produttrici di accessori per smartphone e tablet hanno messo a punto una vasta gamma di docking station, anche molto diverse fra loro. Ciò può mettere in difficoltà l'utente che, interessato all'acquisto di questo formidabile prodotto, si trova a scegliere il caricabatterie supporto da tavolo a lui più adatto. La prima considerazione da fare riguarda la quantità di dispositivi elettronici mobili che si intende ricaricare con la docking station. È infatti possibile acquistare una postazione di ricarica dedicata ad un unico modello di smartphone o con caratteristiche universali, in grado, dunque, di ricaricare più dispositivi. Queste diverse finalità si traducono sulla struttura e sulla dimensione della postazione che, chiaramente, dovrà per forza di cose essere più grande (ed ingombrante) qualora sia predisposta ad accogliere tablet o iPad. Questo fatto dev'essere attentamente valutato considerando che la docking station dovrà trovare posto sulla scrivania di casa o dell'ufficio. Oltre alle dimensioni è necessario valutare anche un altro piccolo ma importante particolare: la stabilità assicurata dal caricabatterie al dispositivo mobile. Un caricabatterie supporto da tavolo universale non può garantire la stessa stabilità di una postazione dedicata ad un unico modello di smartphone. La ragione sta nel fatto che le postazioni dedicate vantano un design più curato e un vano conformato per accogliere unicamente un determinato smartphone. Con questo non vogliamo certo sconsigliare le postazioni universali che, con estrema convinzione, consideriamo assolutamente affidabili e sicure. Tuttavia consigliamo di maneggiare con cura questi supporti mentre avviene la ricarica del dispositivo, in modo che questo non sia soggetto ad oscillazioni o movimenti che possano rovinare lo spinotto di ricarica.

 I marchi più popolari

Anker
EasyAcc
RAVPower
Aukey